Il 12, 13 e 14 ottobre ho partecipato alla Maker Faire per esporre un progetto nato nel 2018, "TimeBOOM". 
Una start-up che si rivolge al mondo dei bambini e dei ragazzi, per aiutarli ad imparare e memorizzare in maniera più divertente materie scolastiche.
Alla fiera abbiamo presentato le tre versioni disponibili di TimeBOOM: la versione mobile e le due versioni fisiche del gioco, per imparare la matematica, storia e geografia.
Era la prima volta che esponevamo la nostra idea al pubblico ed è piaciuta a molte insegnati, ma sopratutto ai bambini. 
Ad esempio, la versione per studiare la matematica è formata da un cubo di spugna colorato con all'interno una calcolatrice. In un minuto i bambini devono rispondere a più tabelline possibili, passandosi l'oggetto tra di loro. Perde chi è rimasto con zero secondi o non sa rispondere.
Per simulare la calcolatrice è stato creato un modello 3D di una scatola, al cui interno è stato messo un chip Arduino, un display e un tastierino.

 

Qui puoi trovare le specifiche della grafica che ho realizzato per l'applicazione mobile!

Il progetto è stato realizzato da me (per quanto riguarda la creazione della grafica del gioco) e da Mario Cuomo, che si è occupato della parte hardware e informatica. Io mi sono occupata della creazione di totem, poster, biglietti da visita, fogli informativi e adesivi.

 

Per saperne di più sul progetto o rimanere aggiornati visita il sito www.timeboom.it oppure segui la pagina su Instagram!